Xagena Mappa
Xagena Newsletter
OncologiaMedica.net
Medical Meeting

La colonscopia virtuale necessita di ulteriori miglioramenti tecnologici prima di una applicazione di routine in diagnostica


La colonscopia è la migliore metodica per l’individuazione del tumore al colon; tuttavia a causa della sua invasività non trova buona accettazione, e può inoltre provocare complicanze.

La colografia con tomografia computerizzata ( CTC ), nota anche come colonscopia virtuale, sembra avere una buona accuratezza nella diagnosi del tumore al colon.

Lo studio ha valutato l’accuratezza della colografia con TC in 600 persone, di età superiore ai 50 anni, in 9 Centri ospedalieri.

L’esame ha permesso di identificare 827 lesioni in 308 delle 600 persone.
Il 33,77% ( 104 ) dei partecipanti presentava lesioni di almeno 6 mm di dimensione.

La sensibilità della colografia a TC per l’individuazione di lesioni di dimensioni uguali o maggiori di 1 mm è stata del 39% e del 55% per lesioni di almeno 10 mm.

Questi risultati sono risultati inferiori a quelli della colonscopia convenzionale, che invece presenta sensibilità del 99% e del 100% rispettivamente.

La specificità della colografia a TC e della colonscopia convenzionale per l’individuazione di soggetti senza lesioni di almeno 6 mm è stata del 90,5% e del 100%, rispettivamente e, senza lesioni di almeno 10 mm, 96% e 100%, rispettivamente.

La colografia con tomografia computerizzata non è stata in grado di individuare 2 tumori su 8.
Inoltre l’accuratezza della CTC è risultata variabile da Centro a Centro.

Secondo gli Autori la colografia con tomografia computerizzata necessita di ulteriori miglioramenti tecnologici prima di trovare applicazione diagnostica di routine.( Xagena2004 )


Cotton PB et al, JAMA 2004; 291: 1713 – 1719


Gastro2004


Indietro