Xagena Mappa
Xagena Newsletter
OncologiaMedica.net
Medical Meeting

Effetto della sigmoidoscopia di screening e della colonscopia di screening sulla incidenza di cancro del colon-retto e mortalità


Sono state riviste, riassunte e confrontate le evidenze di efficacia della sigmoidoscopia di screening e della colonscopia di screening nella prevenzione della insorgenza del cancro del colon-retto e dei decessi, mediante una revisione sistematica e meta-analisi di studi randomizzati controllati e studi osservazionali.

Gli studi ammessi erano relativi all'impatto della sigmoidoscopia e colonscopia di screening sulla incidenza del cancro del colon-retto e della mortalità nella popolazione generale a rischio medio.

Per la sigmoidoscopia di screening, sono stati identificati 4 studi randomizzati controllati e 10 studi osservazionali che hanno dimostrato una forte riduzione della incidenza di cancro del colon-retto distale, ma non prossimale, e della mortalità.

Le stime riassuntive della riduzione dell'incidenza del cancro colorettale distale e della mortalità sono state 31% e 46% nella analisi intention-to-screen, 42% e 61% nella analisi per protocol di studi randomizzati controllati, e 64% e 66% in studi osservazionali.

Per la colonscopia di screening, sono stati identificati 6 studi osservazionali, i cui risultati suggeriscono indicativamente una riduzione ancora più forte nella incidenza del cancro del colon-retto distale e della mortalità, con una significativa riduzione della mortalità per tumore del colon prossimale.

I confronti indiretti di risultati di studi osservazionali sulla sigmoidoscopia e sulla colonscopia di screening suggeriscono un rischio dal 40% al 60% più basso di cancro colorettale incidente e morte da carcinoma colorettale dopo la colonscopia di screening, anche se questa riduzione del rischio incrementale è risultata statisticamente significativa solo per i decessi da cancro del colon prossimale.

In conclusione, evidenze convincenti e coerenti da studi controllati randomizzati e studi osservazionali suggeriscono che la sigmoidoscopia e la colonscopia di screening possano prevenire la maggior parte dei decessi da cancro del colon-retto distale.
Studi osservazionali suggeriscono che la colonscopia, rispetto alla sigmoidoscopia flessibile, possa diminuire la mortalità per tumore del colon prossimale.
Questo valore aggiunto dovrebbe essere esaminato in ulteriori ricerche e valutato a fronte di costi più elevati, disagio, tassi di complicanze, capacità necessarie e possibili differenze nella compliance. ( Xagena2014 )

Brenner H et al, BMJ 2014; 348: g2467

Gastro2014 Onco2014 Diagno2014 EBM2014



Indietro